giovedì 30 luglio 2009

non ce la faccio più... tutto il mio mondo sta crollando..... sono pienamente consapevole che ci sono persone che hanno problemi molto più importanti e gravi dei miei , ma è anche vero che ognuno sa di casa sua..... mi sono sempre reputata una persone forte.... davanti hai problemi non scappo mai e anche quando il cielo è nero nero riesco sempre a non perdermi d'animo.... nonostante la chiusura del negozio e i vari problemi economici che ci sono il lavoro nel laboratorio procede abbastanza bene.... sono felice che tutte le mie clienti mi hanno seguito..... le banche fanno pressione perchè io saldi i debiti e ce la sto mettendo veramente tutta...... a gennaio sono andata a convivere con Luca... dopo 8 anni che stavamo insiema e 5 mesi di convivenza mi sono sentita dire che non sa più quello che vuole..... non è felice..... ammetto di non avere un carattere facile e ho tantissimi difetti ma chi mi vuole bene dice che ho anche tanti pregi...... gli ho sempre fatto fare quello che voleva, non gli ho mai messo paletti di nessun tipo, voleva uscire con gli amici ... e usciva.... voleva andare via in moto qualche giorno ... ci andava.... il calcio... concesso.... e una serie di altre cose..... le mie colpe sono state qualche scenata di gelosia di troppo forse..... ma lui dice che non gli mancava la libertà fisica, ma quella mentale... quando arrivava a casa dal lavoro dice che ero pesante , perche lo chiamavo sempre e gli chiedevo sempre cosa volesse per cena..... morale della favola sono tornata a casa dei miei genitori.... ma non mi sento più a casa..... ci sentiamo a volte.... mi cerca lui, lo cerco io...... domenica compio 33 anni..... sono così triste e vuota che vorrei scomparire.... rivoglio il mio Luca.... siamo stati felici per 8 anni.... la convivenza di 5 mesi non più averci ridotti così..... scusate lo sfogo per quello che per tutti può essere una cazzata .....non credo a chi mi dice che ha un altra... mi avrebbe chiesto indietro le chiavi di casa e invece le ho ancora...... domenica compio gli anni , mi ha invitato a cena...... non so se andrò....grazie per lo sfogo...... con affetto infinito a tutte...Serena.

10 commenti:

milvi ha detto...

Ciao Serena, ho letto il tuo sfogo e mi dispiace per quello che stai provando....
ci vuole un pò di tempo sia per pagare i debiti sia per capire come può andare con il "tuo" Luca....
in ogni caso fai quel che ti senti di fare, magari se impari a dire qualche "no" anche tu...sentiti libera che è la vera essenza della vita.
non ti conosco e scusa se mi sono permessa di dirti ciò che penso, ma magari ti può essere utile...

FORZA!!!!!

UN ABBRACCIO
Milvi

Nonna Papera ha detto...

Credo che tu abbia la forza di una leonessa e...anche se ci sono giorni in cui senti di non farcela e proprio allora che puoi riscoprirti forte: sfidando te stessa, come hai sempre fatto fino ad ora!
Hai fatto bene a sputare fuori tutto...è già un grande passo, perchè tenere il proprio cuore pesante non fa bene!
Ma arrenderti non è da te...e lasciarti sola non è da noi.
Se hai bisogno fammi uno squillo sul cell, anche io sono qui, seppur lontana per abbracciarti e ascoltarti..sperando che tu possa tornare presto ad essere di nuovo la nostra "serena" di sempre!
NON MOLLARE!
N.P.

Crafty Sue ha detto...

Ciao Serena,
adesso capisco meglio i tuoi problemi... hai fatto molto bene a sfogarti... forse questo ti farà sentire meglio e meno sola nei tuoi guai.
Io penso che qualche volta i nostri buoni intenzioni non sempre vengono capiti dai nostri partner e perciò ci considerano pesanti, purtroppo questo succede in una convivenza. La vita vissuta insieme serve proprio per conoscerci meglio ed e inevitabile che vengono fuori tutti i lati buoni e quelli meno buoni di ognuno di noi... ci vuole tanta pazienza e tanta buona volontà da ambedue le parti. Penso che tu di pazienza hai avuto molta... lasciando tanta libertà al tuo Luca, ma non arrenderti, le cose potrebbero cambiare, devi avere fiducia nelle tue qualità sono sicura che Luca conosce anche lui le tue qualità e anche sè al momento ti sembra cambiato puo darsi che stare lontani lo aiuterà a riflettere.
Io ti auguro un Buon Compleanno e che i tuoi desideri si avereranno.
Come dice Nonna papera... NON MOLLARE!
UN FORTE ABBRACCIO
Sue.

unvololibero ha detto...

Ciao Sere....hai fatto bene a sfogarti!!! Tirare fuori il groppo che ti stringe il cuore vedrai che ti aiuterà. Le cose a volte non sono facili, ma non sono neanche insormontabili.....il tuo Luca certo non ti ha dimenticato visto che continua a chiamarti e a cercarti...Sono sicura che è solo un momento passeggero e presto ssi accorgerà quanto gli manca quella magnifica ragazza piena di sole che sei...
Cmq...un consiglio che posso darti, da vita vissuta, è che a volte pensiamo un pò troppo a chi ci sta accanto (rischiando di soffocarlo!!) e poco a noi stesse (sminuendoci!!)...La prima cosa a cui devi pensare sei TU,(con annessi e connessi!!!) e poi viene tutto il resto....un bacio grande

Annarita ha detto...

Ciao Serena. Capisco benissimo il periodo che stai passando e per noi che ti siamo amiche è triste vederti e sentirti così. Te che sei l'ottimismo fatto persona e che in qualsiasi posto porti sempre una ventata di allegria. Ti giuro che è triste leggere quelle parole. Però anche nella tristezza si riconosce la Serena di sempre. In quelle parole traspare comunque la tua forza e la tua positività. Fatti forte di questo e auguri per il tuo compleanno. In quanto a Luca io non lo conosco e non posso giudicare. Capisco che tu ne sei innamorata e che lui per te rappresentava il tuo futuro. Il tuo futuro appunto: come lo vorresti? Pensi che Luca, a questo punto, possa farne parte? E' giusto comunque che tu non lasci niente di intentato. se sei innamorata e tieni a lui provale tutte, ma non dimenticare mai te stessa e la tua dignità. Ricordati anche se adesso tutto ti può sembrare buio e la tua felicità irrangiugibile, da qualche parte c'è una lucina accesa che ti aspetta per farla diventare un sole splendente. Un bacio a te piccola grande Serena.

Paola_p ha detto...

Un primo passo lo hai fatto: aprire il tuo cuore e sfogare la tua tristezza, la rabbia, le preoccupazioni. Adesso ci vogliono tanti altri piccoli passi, uno ogni giorno, per ricominciare.
Non significa che devi annullare tutto il tuo passato perchè mi sembra ci siano stati anche momenti molto belli!!! Dagli errori, dai dispiaceri c'è sempre qualcosa da imparare; intanto cerca di mettere ordine nel tuo "io" e capire veramente cosa vuoi che faccia parte del tuo futuro, Luca compreso. Non credo si possano buttare via tutti questi anni di amore solo perchè lui ti sente "troppo presente". Forse è successo qualcosa di cui non vi siete accorti, ma che vi ha cambiato, oppure da parte sua non c'è mai stato quel grande amore che (forse anche in tutta onestà) lui pensava ci fosse.
Scusa Serena se il mio commento è così lungo e forse privo di aiuto... ma sono veramente dispiaciuta di ciò che ti sta accadendo, credimi!! Però coraggio perchè 33 anni non sono certo troppi per pensare che il futuro non abbia qualcosa di bellissimo in serbo per te!!!
Un bacio, un abbraccio e se ti fa piacere scrivimi pure alla mia e-mail privata... la trovi nel mio blog! Purtroppo fra qualche giorno andrò in campagna e là non ho internet...
a presto risentire la nostra bella Serena molto più.... serena!!
Paola

Silva ha detto...

Mi spiace leggere tutto quello che ti è accaduto! io non ti conosco, ma tra le righe del tuo post ho letto una persona forte e piena di energia! io sono sposata da quasi 31 anni, con alti e bassi certo, con tanta pazienza, a volte qualche porta sbattuta... ti dico questo perchè l'inizio della mia convivenza non è stato idilliaco...non so cosa mi aspettassi ma non era come me lo ero immaginato...eppure lì con me c'era sempre la stessa persona!!! se avessi seguito lo sconforto dopo tre mesi mi sarei separata! poi l'ho superato quel brutto momento di crisi, sono cresciuta.. ed ora siamo ancora insieme! se così deve essere lo sarà!
ti auguro di trovare la serenità necessaria per affrontare questo brutto periodo e forse anche il tuo Luca riuscirà a crescere e a trovare il coraggio di iniziare una nuova vita cone te
un abbraccio
Silva

Iaia ha detto...

Ciao piccola fatina,
finalmente ti si risente anche se non nelle migliori condizioni.
Penso che la convivenza sia difficile per tutti, anche dopo anni che si sta insieme. Io mi sono sposata dopo 10 anni che stavo con mio marito e all'inizio, nonostante l'amore, il cambiamento di ruolo da figli a intestari del gruppo famiglia, devo dire che ci ha comunque sconvolto.
Credo che passare dal ruolo di figlio/a a quello di adulto/a "gestore" del nuovo gruppo famiglia, comporti uno stress dovuto alla paura di non saper affrontare le responsabilità e spesso ci si aspetta che il proprio partner sia anche il succedaneo del proprio genitore. E qui cominciano i guai, perchè invece non è così.
Con il tempo si riesce a maturare e a chiarire tutto ciò, anche nelle piccole cose di ordine quotidiano, ma soprattutto facendosi sempre rispettare. Penso che questo momento di allontanamento vi sarà senz'altro utile, purchè ci sia da entrambe le parti la volontà di capire quello che sta succedendo e la voglia di ricostruire tutto mettendo i mattoni al posto giusto. Penso che la cosa migliore sia per te capire quello che veramente desideri per la tua vita, dopodichè combattere per ottenerlo rispettando sempre te stessa e le tue esigenze.
Scusa il "fiume di parole", ma da tempo venivo a trovarti e non vedendo nuovi post mi sono spesso chiesta che fine avevi fatto, così averti ritrovato mi fa piacere nonostante le circostanze.
Ti auguro Buon Compleanno e che la vita ti permetta di realizzare tutto quello che di più bello desideri!!!
Un forte abbraccio...Iaia.

Francesca ha detto...

Ciao cara Serena,
mi dispiace veramente tanto per ciò che ti sta accadendo, è difficile lo so ma, come ti hanno già consigliato , ti dico di non NON MOLLARE! ci sono periodi della vita dove tutto va a rotoli, dove non si riesce a vedere uno spiraglio di luce....ma quella luce c'è.
Devi tener duro, stringere i denti e tutto tornerà a splendere vedrai.
ti abbraccio forte
Fra

Clara ha detto...

Ma dove sei, Serena? E' la prima volta che capito sul tuo bellissimo blog e mi sembra di avere letto gli sfoghi di una cara amica. Come va adesso? Spero tutto bene, o almeno meglio. Il mondo blog ti aspetta e ci devi far vedere le foto della tavernetta sotto casa dei tuoi. Baciotti, Clara.