domenica 18 gennaio 2009

SI CHIUDE UNA PORTA...... SI APRE UN PORTONE.....

Molte di voi si saranno accorte che in questi ultimi tempi sono stata molto assente..... ma la mia vita sta cambiando e ho preso alcune decisioni importanti , mi ci è voluto un pochino di tempo per elaborare e metabolizzare tutte queste decisioni... ma raggiunto il verdetto sono qui a confidarmi con voi.... che spesso mi siete state più vicine di tante persone con cui condivido il quotidiano...... ve lo racconterò come se fosse una favola...... ehm... ehm... uno ,duo, tre... prova...prova...

C'era una volta ,tanto tempo fa ,una bambina un po cresciuta, con tanti sogni da realizzare..... un giorno decise di dare vita ai suoi sogni ,si armò di coraggio, pazienza e un pizzico di umiltà e così nacque "LA SOFFITTA DI BEATRICE" .... le diede il nome della sua bisnonna e comincio la sua attività.....la soffitta cresceva e la bambina era felice...... si circondò di tante persone meravigliose e di alcune pecorelle nere.... che non guastano mai, altrimenti sai tu che noia.......passarono così tre anni a ritmo serratissimo...... poi però tutto cambia e ti capita di dover prendere delle decisioni che sai benissimo ti cambieranno la vita.... ma chi l'ha detto che devono essere necessariamente negative? deve esserci rimedio a tutto , tranne ad una sola cosa...... e così decido di CHIUDERE LA SOFFITTA DI BEATRICE..... ora ,a quelle a cui non è venuto un infarto e possono continuare a leggere ,voglio spiegare perché: i motivi sono 2, e si sono dati reciprocamente mano per far sì che io arrivassi a questo..... primo fra tutti la mia vita privata, che, scusate l'egoismo , non intendo sacrificare per il lavoro..... sapevo in cuor mio che non sarei mai stata in grado di gestire 3 posti, il negozio, la casa , e il magazzino (che si trova a casa dei miei , che dista 12 km da casa mia , e 15 dal negozio...) in più, comincio ad avvertire il desiderio di diventare mamma...... e non ho nessuna intenzione di fare crescere mio figlio ad altre persone..... poi ci si mettono le spese di gestione del negozio che sono veramente tante... troppe.... mi sono resa conto che stavo rischiando di cadere in un esaurimento nervoso..... i pensieri non ti fanno dormire la notte, allora incominci a prendere pastiglie per dormire, il tutto si riflette poi sulla tua vita privata, dove ti ritrovi a essere un misto tra la matrigna di cenerentola e Crudelia Demon ..... ma ormai la decisione è presa..... LA SOFFITTA CHIUDE...... in tutte la storie che si rispettino però c'e sempre un lieto fine... il male non vince mai..... e così vi dico anche che così come chiude la soffitta aprirà MELA CANNELLA E QUALCHE STELLINA, ATELIER COUNTRY.... sì perché i miei genitori hanno sotto casa una piccola tavernettina, con ingresso indipendente dall'abitazione , a cui si accede attraversando il bellissimo giardino di mia madre, che in maggio pullula di rose, la tavernetta da su un portico che si affaccia su un parco immerso nel verde...... e qui continuerò la mia attività di corsi, tutti i giorni, con tutte la mie clienti , che hanno deciso all'unisono di seguirmi ovunque vada e mi hanno stupito tutte perché mi hanno detto che ho preso la decisione migliore...... nel mi laboratorio ci sarà anche la cucina... e visti i precedenti in soffitta non so se sarà un male o un bene.... sono stata contenta di vedere che molte persone mi vogliono bene e hanno deciso di seguirmi....... alcune sono anche più vicine!!!!!! la cosa bella però è che da qui alla fine di giugno, data in cui sarà definitivamente chiusa la soffitta, ho deciso di togliermi tutti i sassolini dalle scarpe e di portare con me solo le persone che mi hanno dimostrato amicizia e comprensione... sì perché c'è stato anche chi si è permesso di dire che tre anni sono pochi, che non si può chiudere l'attività dopo così poco.....a chi, imperterrito, ha continuato in questi anni a telefonare ad altri parlando male di me voglio soltanto dire che il giorno dopo l'ho sempre saputo, a chi si è lamentata perché per lei non facevo abbastanza voglio chiedere scusa, perché magari la sera dopo 10 ore di lavoro non avevo voglia di stare in garage al freddo a tagliarle le sagomine ma preferivo stare sul divano in pigiama ,a chi si è informato davanti a me , se una certa persona con cui ebbi da dire, faceva i corsi.... almeno la decenza di dirlo fuori dalla soffitta , a chi mi ha detto in faccia vaffanculo , a chi ha sempre e con tutti 100 mani da prendere e nessuna mano da dare..... a chi si permette di telefonare alle mie amiche del cuore (2) dicendo che le prendo per il culo , a chi è andato ad urlare ai 4 venti che la mia amica AVEVA L'AMANTE, E NON ERA VERO!!!!!a chi non rispetta le precedenze sui lavori...a chi sempre e comunque pensa solo a spettegolare... a queste persone voglio dire STATE A CASA VOSTRA!!!!!!! non venite a sognare con noi , noi non abbiamo bisogno che veniate a inquinare la nostra serenità...... voglio invece ringraziare di cuore, Giorgia e Rita, per essermi stata vicine in tutti i miei momenti no, Giovanna per avermi fatto da seconda mamma, consigliandomi, capendomi, aiutandomi e ascoltando i miei sfoghi, grazie anche a Morena, per la sue gentilezza , che in poche persone ho riscontrato,il suo altruismo, il suo essere sempre carina con tutti non può che meritare infinita gratitudine..... grazie a Claudia per essere stata il mio primo corso 3 anni fa e per essere stata sempre sincera con me... e poi Paola, Melania, Annarita, Marcella,Nadia, Marta,Marina...... insomma tutte la mie fedelissime che non posso nominare perché mi dilungherei troppo....

E quindi adesso , nuovi progetti, nuovi sogni, nuove aspettative...... come dire, si chiude una porta ...si apre un portone..... crederci sempre, arrendersi mai..... scusate se mi sono dilungata troppo, un abbraccio a tutte, un bacio e buona domenica!!!!!!

38 commenti:

francuzza ha detto...

sei veramente una persona speciale!!!
in bocca al lupo per la tua vita...condivido in pieno la tua scelta...
franca

Cicoria53 ha detto...

Capisco, comprendo e condivido la tua scelta che, tra l'altro, mi sembra la soluzione ottimale. Curare un tuo piccolo laboratorio (casa e bottega) al quale hanno accesso solo le persone desiderate e non "cani e porci" (scusa l'espressione ma della seconda specie al femminile ne sono capitate tante anche a me quando avevo il mio negozio di oggettistica e, sinceramente, non è sbagliato giudicarle così!) ti darà enorme soddisfazione, ti consentirà di dormire la notte e di vivere, al meglio, le tue giornate. Avrai attorno persone che condividono i tuoi gusti e interessi e, soprattutto, ti vogliono bene e con loro creerai, in serenità, cose ancor più belle di ora.
Si chiude una porta...si apre un portone, grande, bello, arioso, luminoso, affacciato su un mondo di felicità! E poi, un frugoletto che si aggira tra colori, pezze, legnetti ecc....sai che meraviglia!!!
In bocca al lupo cara Serena, hai tutto i numeri per continuare il tuo successo in condizioni migliori delle precedenti.
Un abbraccio e un baciotto
Marina

Cinzia ha detto...

Leggendo questo post, mi ci sono un attimo ritrovata...a volte bisogna avere il coraggio di fare delle scelte....vedrai che nn te ne pentirai...sei un ottima persona!
Un abbraccio
Cinzia

iDEA ha detto...

hai fatto la scelta giusta
senza alcun dubbio
ti auguro di poterti circondare solo di belle persone, in un'atmosfera magica e... sì, certo... di creare con stoffa e pennelli ma soprattutto con il cuore... una nuova vita (la tua e quella che sogni di mettere al mondo)

Sabrina ha detto...

Carissima Serena,
sono molto felice di conoscerti. Per caso sono arrivata a te.
Ho letto attentamente il tuo post è mi sono molto emozionata. Ho vissuto anch'io esperienze simili, non avevo un negozio, ma ho avuto anch'io a che fare con gente del genere e purtroppo ti lasciano il segno.
Anche a me piace molto la frase "SI CHIUDE UNA PORTA E SI APRE UN PORTONE" e spesso la uso e trovo che sia verissima.

Credo che dipenda soprattutto da noi, migliorare le cose, cambiando con coraggio, dedizione, fermezza e perché no, un pizzico di incoscienza, la nostra vita. Come stai facendo tu...e come sto facendo io, insieme alla mia famiglia, che in un anno abbiamo deciso e attuato il nostro desiderio di cambiare paese ed andare a vivere in Svizzera. Pensa che cosa curiosa...viaggiamo parallelamente sull'asse temporale, perchè anch'io a giugno ho programmato il trasloco e il definitivo trasferimento ;-).

Comunque ho sempre pensato che a dirsi, "tra il dire e il fare c'è di mezzo il mare" non si decide e non si cambia mai nulla. Mentre chi dice e fa, si dà sempre l'opportunità di migliorare evitando di essere infelice per le scelte non fatte.
E questo è meraviglioso!
Fai bene a levarti di torno persone stupide, povere di spirito e ricche di invidia e circondarti invece di amiche meravigliose capaci di darti tanto affetto e positività.

Adesso ti saluto e ti auguro di cuore che tutti i tuoi progetti si avverino.
Ora che ti ho trovata, ti verrò a trovere spesso.

Ti abbraccio e auguro una bellissima domenica,
Sabrina

Natascia ha detto...

ciao Serena, a me è sempre piaciuto moltissimo il carattere che hai dimostrato in queste pagine del tuo diario, così solare, intraprendente, vivace, a volte impulsivo, schietto... leggendoti non mi viene proprio di contraddire la tua decisione perchè vedo che è stata presa con riflessione e valutazione dei risvolti che avrà... penso che saranno sicuramente positivi in tutti i sensi... la tua passione per la creatività farà comunque parte della tua vita e sarai circondata solo dalle persone che ti hanno seguito fino qui con affetto... eppoi la vita privata non è un particolare trascurabile, anzi...!!
quindi in bocca al lupo per l'Atelier, sono sicura che si rivelerà subito una scelta positiva.
un abbraccio!!

rosyscrap ha detto...

non commento molto ma ti seguo sempre...ti seguirò virtualmente anche attraverso questo nuovo portone... una delle frasi che mi accompagnano da quando avevo 19 anni è: ciò che può sembrare la fine è in realtà un nuovo inizio...buona vita (viva la sincerità i tuoi sassolini erano fantastici hi hi)

Nonna Papera ha detto...

Che dirti?? scegliere l'amore è la famiglia ti fa vincere empre...perchè nei momenti difficili sono loro a darti forza e non il fatturato o i clienti di passaggio i fornitori....
Quando gli amri sono veri...ti fanno conquistare il mondo e non c'è carrierea che tenga!!!
Sari una mamma bravissima perchè i tuoi figli saranno amatissimi e ti godranno e tu godrai di ogni loro piccola conquista e queste tue scelte seppur sofferte, saranno ricompensate da una vita ....Serena!!!!
Ci sentiamo presto

Crafty Sue ha detto...

Cara Serena,
che dirti... alcune volte si devono fare delle scelte difficili ma penso che tu hai fatto la scelta giusta.
La tua mi sembra una scelta d'amore e non puo che essere quella giusta.
In bocca al lupo!
Un abbraccio,
Sue.

simona ha detto...

... penso tu abbia fatto una scelta ponderata.. sento nelle tue parole tanta serenità...
in bocca al lupo di cuore.... e come si dice...in bekko alla cicogna!
bacione
simona

ps..... il blog non ci abbandonerà verooooooooooo???

Laura2007 ha detto...

tesoro! fino al punto in cui dicevi che la soffitta chiudeva ero triste per te ma poi continuando a leggere sono contenta!
il sogno continua, con la stessa passione ma con maggiore spensieratezza!
sono felice per te! te lo meriti!
un abbraccio e ti auguro di diventare presto mamma!

Countrygal ha detto...

Cara Serena, solo tu sai quanto puoi fare senza far mancare attenzioni ai tuoi cari, purtroppo questo lavoro per quanto bello sia e' un lavoro solitario e bisogna sacrificarsi non poco. Ti auguro tanta fortuna con il tuo nuovo 'angolo creativo'.

Baci
Fulvia

antonella ha detto...

Ciao Serena.
La tua scelta somiglia molto alla mia.
Io l'ho fatta 18 anni fa, quando ho deciso di chiudere il mio laboratorio
e di dedicarmi per prima cosa a quella creatura che stavo per mettere al mondo.
L'ho cresciuto io, a modo mio, e sono felice di averlo fatto.
Non mi sono persa nemmeno un sorrisino, il primo passo, il primo mamma. Niente.
Le passioni restano e si possono sempre portare avanti, ma prima di tutto noi e i nostri "amori veri".

In bocca al lupo Serena.

Annarita ha detto...

Un bacione Serena e tanti imbocca al lupo. Io, compatibilmente con gli impegni familiari, ti seguirò.
Non preoccuparti perchè la tua forza è talmente tanta che ti farà arrivare dove tu vorrai.
Ciao e non vedo l'ora di venire da te.

Serena ha detto...

ciao Annarita, ci vediamo nel pomeriggio...... sai che la Marcella viene da stamattina? se la gode proprio tutta la pensione, sono contenta per lei..... a dopo..... buon lavoro.....

fiore_labs ha detto...

cara Serena...
hai preso una grande decisione, ma io credo che tu abbia preso quella giusta... ti auguro tanta felicità, anzi no.. tantissima!
un baciotto
fiore

Paola_p ha detto...

Serena, se quello che hai deciso ti rende più....serena.... allora hai fatto la scelta giusta. Certo la tua soffitta era splendida ma con le premesse che hai fatto sarà bellissimo anche il tuo atelier.
In questi pochi mesi nei quali ci siamo scambiate qualche commento, mi sono affezionata a te, quindi spero che non abbandonerai il blog e ci terrai informate delle tue attività, con quella particolare dolcezza che faceva sembrare una fiaba ogni tuo racconto di vita.
Un grosso in bocca al lupo e che si possano avverare tutti i tuoi sogni più belli (compreso un bel pancione...)
Permettimi di dirti che ti voglio bene e faccio il tifo per te....
Bacione, Paola

Patti ha detto...

Ciao!!!
Ti scrive una che di "si chiude una porta" ultimamente ne ha visti tanti... leggere questo post mi ha trasmesso una bella dose di ottimismo e di voglia di fare... ti faccio i miei + sinceri complimenti e auguri x tutto!!!!!!
Un abbraccio
Patti

unvololibero ha detto...

ehi serena...come sempre i tuoi post mi colpiscono al cuore! sei una persona davvero incredibile, hai coraggio da vendere, e vedrai che ogni tua scelta sarà "la scelta giusta per te"....
Certo ne avevi di sassi grossi nelle scarpe....hai fatto bene a toglierteli, così adesso potrai camminare ancora più tranquilla, andando dritta dritta per la tua strada...

IO spesso dico : chi mi ama mi segue...che può sembrare egoistico, in realtà è la voglia di circondarsi delle sole cpersone a cui voglio bene e che mi vogliono bene....e come è accaduto a te, la "scrematura" è stata immediata, solo le persone che veramente ci tengono, ti seguono nella tua nuova "tavernetta di beatrice" !!!!!!!!
e se pure c'è qualche pecora nera...beh....hai deciso TU e Tu soltanto chi potrà entrare nel tuo magico mondo di sogno....

un abbraccio e un grosso bacio per ogni sogno che vorrai realizzare....

Iaia ha detto...

Arrivo tardi, ma sono daccordo con le altre...HAI FATTO BENE!!!
A me i cambiamenti non dispiacciono e infondono nuova energia.
Non mi resta che dirti: IN BOCCA AL LUPO!!!
Ti abbraccio forte in attesa di diventare zietta virtuale di un nuovo nipotino/a.
Un bacio...Iaia.

cri75 ha detto...

Forza e coraggio Serena, nella vita bisogna fare delle scelte e bisogna sempre andare avanti.
Sono poche le persone oggi che scelgono la famiglia e riescono anche a ritagliarsi degli spazzi anche per il proprio lavoro.
La Soffitta chiuderà ma il ricordo di quel posto magico resterà sempre nei nostri cuori.
Non pensare che ci sia un tempo minimo o massimo giusto per tenere aperto un'attività, bisogna vedere quanto amore e dedizione si è riusciti ad investire oltre ai soldi e al tempo, e poi non ascoltare gli uccelli del malaugurio che sono solo persone invidiose e che nella vita, non sono mai riuscite a far mai niente di importante.
Un grosso bacio e che il 2009 sia pieno di tante cose meravigliose e specialmente di tanta salute. Ciao da cri75.

Ilenia ha detto...

Hai proprio ragione Serena quando si chiude una porta, si apre un portone...bisognerebbe sempre seguire il proprio cuore.
In bocca al lupo per tutto.
Ciao,
Ilenia

Bianca ha detto...

In bocca al lupo per il gran portone che si apre!!! ;-)

Un abbraccio,
Bianca

Claudia ha detto...

...Visto che ieri sera non sono riuscita ad inviarti il mio commento ora, insieme a Marika, mi sono registrata di nuovo e riprovo a contattarti...

Serena ha detto...

e brava claudiina.... ce l'hai fatta.... un bacione!!!!!!

milvi ha detto...

Cara Serena, sono arrivata qui incuriosita dalla foto che tu pubblichi, una delle mie preferite fra quelle dei lupi che amo. Mi sembra che il tuo nome "Serena", dopo una decisione sicuramente difficile e sofferta, rispecchi perfettamente il tuo stato d'animo di questo momento. Dalle mie parti si dice "mùso duro, bàreta fracà" come dire vai avanti con forza!!!!!!!
torno ancora a trovarti....
piacere di conoscerti.
Milvi

danny* ha detto...

Bravissima Sere!!! :D
Mi piace il tuo nuovo portone....in bocca al lupo!!!
Tanto se passo da quelle parti, te lo faccio sapere! ;P
ciao ciao

floriana.benassi0 ha detto...

ciao Serena, mi sono appena ripresa dal mezzo infarto che mi è preso leggendo "LA SOFFITTA DI BEATRICE CHIUDE" ma arrivando alla fine del tuo messaggio condivido la tua scelta!!! Ok non avrò la comodità
di fermarmi uscendo dal lavoro ma il tuo laboratorio sarà comodissimo al martedì, mio giorno libero durante il quale passo da mia madre che abita vicino a formigine quindi poi posso passare da te!!!
Baciotti Flo

La Fille Modena Family ha detto...

Ciao Serena,
Sono tornata ieri dalla Francia dové sono stata un po' più di due settimane e scopro la novità !!! Hai preso la decizione giusta perché é quella che ti conviene di più e sei anche molto corraggiosa farlo. Ti chiamo domani. Baci.
Delphine

lellina ha detto...

Carissima Serena che bello conoscere una persona come te al giorno d'oggi c'è ne sono poche...sai è stato un caso oggi l'averti trovata, in un giorno un pò particolare per me.Prima di tutto condivido la tua scelta e sinceramente quest'anno anch'io volevo aprirmi un negozio, ma sono andata in fiera a vicenza e ho chiesto consigli a molte espositrici e loro mi hanno fatta capire che non è un periodo buono. Ma sono un pò stanca di fare cose e stare a casa vorrei contagiare questa passione, anche se è molto difficile visto il mercatino che ho fatto "la gente guarda ma non compra".Tutto questo mi fà stare un pò sfiduciata...e la mia mamma che mi dice "dovresti avere un piccolo laboratorio"così fai vedere le cose che fai ed è più bello vederti quando li realizzi a casa non ti vede nessuno. Forse la mamma ha ragione boh...fatto sta che tutte queste idee non riesco ad unirle e farle diventare realtà. E' bella la tua frase si chiude una porta...e si apre un portone...vorrei essere ottimista come te...sei una grande donna...e vedrai che con il tuo coraggio contagerai la tua passione. Auguri!!!

bettin ha detto...

Io è da poco che ti conosco,il tuo primo post che ho letto è stato "era scritto nel vangelo,chi non beve..."e l'ho trovato divertente,mi è piaciuto sia il tuo modo di scrivere ,che le persone che hanno condiviso con te quel momento,l'armonia che trspariva dal post..............dopo quello i tuoi post si sono fatti pi seri,fino a leggere quello di oggi...che dire!
La decisione che hai preso la condivido,IN PIENO....difficile ,non lo posso negare,ma indisoensabile.
Il fatto che sia stata la decisione migliore lo ha confermato il fatto che le tue "clienti affezionate"ti abbiano appoggiato e che ti abbiano seguito in soffitta...(che ho sbirciato e ho trovato stupenda,sia nel contenuto che nell'arredamento).........tutte le altre lasciale parlare finchè puoi....la cattiveria dilaga in ogni ambiente!!!!
La cosa che personalmente mi ha fato commuovere è il tuo desiderio di maternità...io sono mamma da 23 mesi ed è un'esperienza che ti riempie di gioia,è un amore che non si può spiegare,forte come non si è mai provato prima.
Ti auguro che sia la convivenza imminente che la voglia di essere mamma siano un traguardo vicinissimo!
Ti auguro tutta la feliità possibile .....betta

Aldina ha detto...

in bocca al lupo per la nuova vita :-)

Paola_p ha detto...

Ciao Serena, tutto bene?
Hai abbandonato anche il tuo blog?
Mi rattrista non avere tue notizie da così tanto tempo.... mi mancano i tuoi "reportage"...
Spero comunque che tutto stia andando nella direzione che volevi, i miei pensieri positivi ti raggiungano per darti un piccolo "aiuto".
Ogni tanto, se riesci, passa per un saluto, ti aspetto!!
Bacioni Paola

Eva Prunella Grandiflora ha detto...

Cara Serena, mi permetto di lasciarti un commento anche se non ci "conosciamo" neanche come bloggers (sei sempre benvenuta da Prunella ;-), perché voglio dirti brava e farti tantissimi auguri sinceri per il tuo futuro...a volte bisogna prendere delle decisioni difficili, ma se si crede in ciò che si sta facendo può solo andare bene e io te lo auguro, con tutto il cuore.
Un caro saluto
Eva

MilenaRoma ha detto...

Ciao Serena,
solo ora leggo la notizia della chiusura della soffitta! Ovviamente ti auguro tanta fortuna per i tuoi progetti futuri e nello stesso tempo ovviamente mi dispiace perdere un bel posto come quello proprio ora che ritorno fissa a Modena..sigh
Passerò in ogni caso a salutarti di persona.

ciao
Milena

DIMORE negozio di arredamento e oggettistica ha detto...

Brava, molto bello e interessante questo sito!!! Auguri per la tua nuova

Angela ha detto...

Ciao Serena, sono Angela è da poco tempo che seguo il tuo blog, ho visto i tuoi lavori veramente belli!! Volevo augurarti un grosso in bocca al lupo e tanta, tantissima gioia quando realizzerai anche tu il sogno più grande, stringere tra le braccia un batuffoletto dolcissimo. Lascia perdere chi per invidia e nulla facenza ti spettegola alle spalle, pur non conoscendoti sono cose che non ammetto facciano a nessuno, sei stata coraggiosa, immagino sia
davvero dura prendere una decisione del genere ma come hai detto tu vedrai che si aprirà un portone enorme e i presupposti perchè ciò avvenga ci sono tutti!! : ))a preto cara ciaoooo

fiore_labs ha detto...

ciao Sere... come stai come va????
mi piacerebbe rileggerti.. manchi da un po' e spero che vada tutto benissimo!
Un baciotto
fiore